Piano freddo

Il 12 novembre ci siamo incontrati, con alcuni in presenza e alcuni collegati da casa, per metterci al lavoro per far fronte all’imminente emergenza freddo.
Nonostante questi giorni di caldo, l’emergenza è alle porte, e ci siamo subito attivati per trovare le potenziali soluzioni da attuare nel nostro territorio. Nel II Municipio, in media, ogni inverno, per strada muoiono due persone. Un numero che se non è pari a zero è e sarà comunque troppo alto. La difesa di soggetti fragili, senza fissa dimora, vulnerabili, è ora per noi una priorità, dato il periodo dell’anno verso il quale andiamo.
In questa sfida è fondamentale il ruolo dell’amministrazione municipale, che sul tema vedrà in prima linea il nostro neoassessore Gianluca Bogino insieme a Federica Serratore e tutto il Gruppo in Consiglio. Indispensabile sarà anche l’apporto delle tante realtà del mondo del volontariato e della solidarietà, con cui già collaboriamo dall’inverno 2020 per far sì che nessuno venga lasciato indietro.
Il Piano si svilupperà attraverso due servizi: assistenza su strada, tramite un autovettura attrezzata che percorrerà le zone dove abitualmente trascorrono la notte le persone senza fissa dimora (Nei pressi della Stazione Tiburtina, a San Lorenzo e Porta Tiburtina) e aumento di posti letto nei centri d’accoglienza. Su quest’ultimo punto è stato individuato un immobile disponibile per l’allestimento in via Aldrovandi 12.
Sono state avviate le indagini di mercato per trovare il soggetto a cui affidare il servizio.

About Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *